Live Sicilia

Cassonetti dati alle fiamme

La munnizza brucia ancora


Articolo letto 526 volte

VOTA
0/5
0 voti

cassonetti, immondizia, incendio, Cronaca
Sono una ventina gli interventi effettuati dalle 22 alle 6 dai vigili del fuoco del comando provinciale di Palermo per spegnere roghi appiccati a cumuli di rifiuti, cassonetti e a vere e proprie discariche, soprattutto da gente esasperata per il cattivo odore e per il timore delle conseguenze sanitarie della perdurante difficoltà nella raccolta di immondizia. I roghi hanno interessato, in particolare, Bagheria, alle porte di Palermo, ma anche il capoluogo nelle vie Margherita di Savoia, Regione siciliana, Di Pasquale, Di Cristina e nei pressi dell'area portuale. Rifiuti in fiamme anche a Cinisi, Carini e Ustica: nell'isola il fuoco è divampato in una discarica non autorizzata, in contrada Arso. I vigili sono intervenuti anche per spegnere automobili e mezzi pesanti, incendiati tra Palermo, Borgetto e Collesano, sulle cui cause sono in corso accertamenti.