Live Sicilia

Piano casa

Mpa: "Una buona legge"


Articolo letto 555 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Politica
Il Piano Casa non smette di infuocare gli animi dei deputati di sala d'Ercole, così già questo pomeriggio i gruppi parlamentari Mpa e Pdl Sicilia hanno chiamato a raccolta la stampa per rispondere alle accuse mosse in mattinata da Pdl ufficiale e Udc. "Si è parlato di sacco di Palermo, di immoralità - ha detto il capo degli autonomisti, Francesco Musotto - invece ieri sera è stata votata una buona legge, che ha visto la compattezza d'aula dei gruppi che sostengono questo governo". Secondo la versione dei deputati autonomisti e miccicheiani, la conferenza stampa di questa mattina sarebbe stata indetta "soltanto per avere visibilità - ha detto Antonino Scilla, Pdl Sicilia -. Abbiamo votato una buona legge. Senza la sterile polemica i nostri oppositori non avrebbero avuto niente da dire".
"Abbiamo fatto gli interessi dei siciliani - ha aggiunto Francesco Mineo, Pdl Sicilia - a differenza di chi è uscito dall'aula, sottraendosi alle proprie responsabilità". "Il Piano Casa - è intervenuto il collega autonomista Fortunato Romano - è una legge di grande rigore, che ha rispettato l'ambiente e dietro la quale, voglio sottolinearlo, non c'è nessuno scandalo. C'è di più, il Piano Casa è una norma innovativa, perché introduce tra i beneficiari della legge anche le attività industriali". Sul `caso De Luca´, infine, Romano precisa: "De Luca ha fatto quello che avrebbero dovuto fare Pdl Sicilia e Udc. Ha espresso la sua opinione, ha votato, responsabilmente, e poi è uscito dall´aula. Non vedo - ha concluso Romano - alcuna spaccatura all´interno dell´Mpa".