Live Sicilia

Viabilità a Palermo

Il parcheggio al tribunale:
"Aperto da martedì"


Articolo letto 455 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca
La notizia che potrebbe cambiare la mobilità a Palermo è arrivata con un sms. Mittente l’assessore comunale al Centro storico Maurizio Carta, destinatario il sindaco Diego Cammarata: “Mi ha scritto che l’ufficio Medicina del Lavoro dell’Asp ha rilasciato l’ultima autorizzazione necessaria per aprire il parcheggio del tribunale – spiega il sindaco –. Da lunedì, o al massimo da martedì, il parcheggio sarà aperto”. Saranno così messi a disposizione della città 850 posti auto totali, di cui 142 a disposizione del tribunale e 217 disponibili per la vendita.
L’ultimo passo è previsto per lunedì. “L’Apcoa, l’azienda che gestisce il parcheggio – affermano da Palazzo delle Aquile –, dovrà presentare la Dichiarazione di inizio attività allo Sportello unico. Ma noi abbiamo già tutto pronto: dal momento della richiesta serviranno solo poche ore per il via libera. Si potrà partire già in serata, forse l’indomani”. Il parcheggio, costruito in 30 mesi per un costo di 30 milioni, si sviluppa su quattro piani sotto piazza Vittorio Emanuele Orlando, per una superficie complessiva di circa 20 mila metri quadrati. L’accesso sarà possibile dalla stessa piazza, mentre l’uscita darà su via Goethe.
In agosto il parcheggio era stato inaugurato in pompa magna e subito chiuso. A bloccare l’apertura al pubblico era stata l’assenza di alcuni documenti relativi all’agibilità, ma nel frattempo sono arrivati il certificato di prevenzione degli incendi, il collaudo e il parere igienico provvisorio dell’Asp, mentre l’assessorato al Centro storico ha concesso un’“agibilità temporanea” che permetterà di rendere utilizzabile il parcheggio fino al completamento del collaudo. “Adesso – chiude Cammarata – tocca solo all’Apcoa. Ma credo che abbiano tutto l’interesse per sbloccare le opere”.