Live Sicilia

Inaugurato oggi l'anno giudiziario

Il Tar di Catania è in piena emergenza
Zingales: "Insufficienze croniche"


Articolo letto 556 volte

VOTA
0/5
0 voti

Catania, inaugurazione anno giudiziario, tar, Cronaca
E' una situazione al collasso quella illustrata stamani dal presidente del Tribunale amministrativo, Vincenzo Zingales, nel corso della cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario. Una macchina che con 1.441 casi in piu' rispetto all'anno precedente, ha raggiunto la cifra record di 70.493 i ricorsi pendenti davanti al tribunale. Zingales ha spiegato che l'aumento dei casi e' legato esclusivamente alle carenze dell'organico di personale a tutti i livelli. "La permanente insufficienza dell'organico -ha spiegato Zingales- e' il principale settore del progressivo aumento del numero di ricorsi pendente". Zingales ha anche evidenziato il rischio di un pericoloso aumento dei margini di errore nell'attivita' dei magistrati, a causa dei carichi di lavoro. I giudici in servizio sono 20 invece dei previsti 26 e mediamente trattano 120 sentenze di merito all'anno. Vuoti anche tra il personale di segreteria: 32 unita' invece delle 36 previste. Zingales ha messo in luce anche due elementi positivi di novita': il trasloco che dovrebbe avvenire entro il 2012 in una nuova sede del Tar di Catania, che e' stata gia' individuata, e "l'emanazione entro il prossimo 5 luglio del nuovo Codice del processo amministrativo".