Live Sicilia

RAGUSA

Non emettevano scontrini fiscali. Chiusi cinque negozi


Articolo letto 457 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Cinque attività commerciali sono state sospese dalla guardia di finanza di Ragusa a seguito dei controlli delle Fiamme gialle sull'emissione degli scontrini fiscali. Sono due negozi di abbigliamento del capoluogo e di Santa Croce Camerina, gestiti da cinesi, di un panificio e di un negozio di frutta e verdura di Ragusa e di un bar di Monterosso Almo. I militari hanno inoltrato la segnalazione alla Direzione regionale dell'Agenzia delle Entrate di Palermo. La sospensione dell'attività commerciale va da un periodo minimo di tre giorni fino a un massimo di un mese. Nel mese di febbraio, la guardia di finanza di Ragusa ha eseguito, nei confronti di tutte le categorie economiche, 124 controlli. Sei controlli su dieci hanno dato luogo a infrazioni.