Live Sicilia

Scelti per voi

"Champions? Abbiamo già deciso il premio"


Articolo letto 578 volte

VOTA
0/5
0 voti

champions, miccoli, palermo, Scelti per voi, Scelti per voi
Fabrizio Miccoli, un altro suo gol alimenta il sogno Champions del Palermo.
"È vero, è un sogno, ma un sogno nel quale noi crediamo. Siamo a questo punto e contro il Livorno abbiamo dimostrato di essere una squadra che lotta con il cuore per raggiungere l'obiettivo".

Per questo, proprio lei in qualità di capitano, ha fissato il premio Champions con il presidente Zamparini?
"Quella è una cosa normale. Non ci vedo nulla di strano o di particolare. Credo che non sia solo il Palermo ad aver fissato un premio. Li hanno fissati sicuramente anche altre squadre".

Ma voi quanto crede nella possibile qualificazione in Champions?
"Ci crediamo anche se siamo consapevoli di dovere lottare contro un gruppo molto nutrito di antagoniste. Ci sono squadre che sulla carta sono più forti di noi, ma noi ci siamo e ce la giocheremo sino alla fine, partita dopo partita, domenica dopo domenica. Abbiamo il dovere di provarci".

Che effetto le fa essere l'uomo simbolo di questa squadra?

"È molto bello. A Palermo sto bene e m'impegno per dare sempre il massimo. Conquistare la Champions con questa maglia e davanti a questa gente sarebbe bellissimo".

Con la fascia da capitano sarebbe ancora più bello?

"È vero. Indossare la fascia è uno stimolo in più. Portare la squadra in Champions League proprio da capitano sarebbe un vero e proprio sogno".

Intanto lei si è già fatto un regalo. L'orecchino di Maradona è veramente a casa sua?

"Sì, l'ho preso io e sta a casa mia a Lecce. Avrei voluto indossarlo nella partita di beneficenza per Haiti, ma mi è stato impedito dal regolamento. L'avevo acquistato all'asta per restituirlo a Maradona".

Magari potrebbe darglielo in Sudafrica s e solo venisse convocato in Nazionale da Lippi. Secondo lei perché questa chiamata in azzurro non arriva?
"Questo non lo so. Questa domanda andrebbe posta a qualcun altro. Io credo che una decisione in questo senso sia stata già presa e francamente non ci penso più di tanto. Mi fa male però il fatto di non essere nemmeno preso in considerazione per una eventuale convocazione. Però mi consolo con il Palermo. Vorrà dire che farò ancora meglio con la maglia rosanero".

di Massimo Norrito

Tratto da www.repubblica.it (8/3/2010)