Live Sicilia

COOPERAZIONE

Lombardo incontra ambasciatore Tunisia


Articolo letto 490 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
"La Regione siciliana è interessata a consolidare i rapporti già esistenti di collaborazione e cooperazione con la Tunisia nei diversi settori dove sono attive da tempo opportunità di scambi e investimenti tra imprese siciliane e tunisine". Lo ha ribadito il presidente della Regione Raffaele Lombardo, nel corso dell'incontro, a palazzo d'Orleans, con l'ambasciatore di Tunisia in Italia, Habib Achour. Lombardo dopo aver ricordato che "nella Repubblica tunisina, la Sicilia sta già sviluppando ben 92 progetti di partenariato a sostegno dell'economia", ha accolto la richiesta di mettere in campo altri due progetti che consentano alla Tunisia di attingere l'esperienza del meccanismo della formazione siciliana. Il presidente della Regione siciliana e l'ambasciatore tunisino hanno sottolineato più volte la comune sensibilità che unisce i due Paesi sul piano della solidarietà e della comunanza di interessi per un futuro di sviluppo dei due territori: "Un legame storico di integrazione - ha detto Lombardo - reso possibile anche grazie all'opera del presidente Zine El Abidine Ben Ali, in tema di relazioni internazionali mirate al processo di pace". Lombardo ha invitato l'ambasciatore e il presidente di una delle regioni tunisine che si affacciano nel Mediterraneo il 15 maggio, in occasione delle celebrazioni dell'autonomia siciliana, per consolidare e stabilizzare un osservatorio permanente nei settori di maggiore eccellenza e di interesse comune, come l'agricoltura, l'energia, i beni culturali