Live Sicilia

PALERMO

L'Unci: solidarietà agli operatori di "Radio Cento passi"


Articolo letto 490 volte

VOTA
0/5
0 voti

palermo, radio cento passi, unci, Le brevi
"Il furto delle attrezzature di Radio Cento Passi è il tentativo di impedire la nascita e lo sviluppo di una voce libera nel panorama dell'informazione siciliana, che si muove nel solco dell'eredità lasciata da Peppino Impastato. Per questa ragione lo consideriamo un messaggio che rimandiamo al mittente". Lo ha affermato, in una nota, il presidente del Gruppo siciliano dell'Unci-Unione Nazionale Cronisti Italiani, Leone Zingales, in relazione al furto compiuto nella sede di piazza Tavola Tonda, a Palermo, che ospita anche la ludoteca multiculturale 'Ubuntu' ed il circolo Arci Tavola Tonda ai quali sono state sottratte tutte le strumentazioni e gli alimenti destinati ai bambini dell'asilo. 'Siamo al fianco di tecnici e giornalisti di Radio Cento Passi, che momentaneamente ha annunciato la ripresa delle trasmissioni con 'mezzi di fortunà , - ha concluso Zingales - e di tutte le voci libere dell'informazione siciliana che contribuiscono ad arricchire la democrazia".