Live Sicilia

Cultura

Palermo, "Porto&riporto":
l'ingresso si paga con i libri usati


Articolo letto 684 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Zapping
Negli spazi dell’Oratorio S. Stefano Protomartire si svolgerà il terzo appuntamento della Rassegna Musicale dell’Associazione musicale Lindenbaum in collaborazione con la Extroart, dal titolo: “Prime gemme del tiglio”.

Per la prima volta sarà presentato dal Quartetto Shofar formato da: Tommaso Santangelo, Francesco Crispiniano, Biagio Bennato e Leoluca Davì che emozioneranno il pubblico con le musiche di: L. van Beethoven, Rimskij, Korsakov e C.M. Weber . L’ingresso, anche in questa occasione sarà consentito a chi aderisce a "Porto&Riporto" fino ad esaurimento dei posti a sedere. Si tratta di una simpatica iniziativa, dove tutti i partecipanti devono portare almeno due libri usati come pegno d’ingresso, così da creare un momento di raccordo intorno al mondo della letteratura e dei libri, e prenderne uno lasciato da altri donatori. Il fine è soprattutto di sostenerne uno sviluppo sempre maggiore verso la lettura; lo scambio di libri usati e deve leggersi come un gioco attraverso cui stimolare la voglia di leggere, aprendosi anche ai suggerimenti e agli stimoli lasciati da un donatore sconosciuto, nella forma di piccole annotazioni, passi sottolineati che sarà possibile, magari, scorgere tra le pagine del libro trovato alla Extroart.

Come un messaggio conservato in una bottiglia abbandonata in mare capita tra le mani di un lettore casuale, così anche i libri donati per l’occasione, ognuno con il proprio speciale messaggio e significato, saranno la “bottiglia” per destinatari ignoti. Info per la “nuova” ZTL palermitana: Zona Traffico Librario al 3397152542.