Live Sicilia

SMOG

Ambientalisti alla procura: a Palermo emergenza continua


Articolo letto 556 volte

VOTA
0/5
0 voti

emergenza, legambiente, palermo, smog, wwf, Le brevi
Legambiente Sicilia ed il Wwf Palermo hanno presentato un esposto alla Procura della Repubblica "affinché venga accertato se sia configurabile il reato di omissione di atti d'ufficio in conseguenza degli inadempimenti da parte dei competenti organi del Comune di Palermo e della Regione Siciliana che mantengono irrisolto lo "stato di emergenza ambientale da inquinamento dell'aria". "L'esposto è stato presentato anche in funzione dell'ennesimo provvedimento tampone dell'amministrazione comunale di Palermo - afferma una nota - che sostanzialmente non risolve il problema e non tutela i cittadini dai rischi di esposizione ad agenti inquinanti". Uno studio promosso dal centro nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie, afferma che "Palermo è tra le città più inquinate d'Italia. Basta scorrere gli ultimi dati delle centraline di rilevamento della qualità dell'aria, gestite dall'Amia di Palermo, per riscontrare continui sforamenti del Pm1o, le micidiali polveri che vengono inalate dai cittadini e sono causa di significative patologie".