Live Sicilia

Beni confiscati

Stefania Petyx sentita in procura


Articolo letto 652 volte

VOTA
0/5
0 voti

beni confiscati, petyx, procura palermo, striscia la notizia, Cronaca
L'inviata del tg satirico "Striscia la notizia", Stefania Petix, è stata interrogata questa mattina per oltre un'ora dal pm Gaetano Paci, alla Procura di Palermo, sulla presunta assegnazione, da parte del Comune di Palermo, di beni confiscati alla mafia ad alcune associazioni con fini di lucro. Su queste assegnazioni, Stefania Petix ha realizzato negli ultimi giorni diversi servizi. L'ultimo è andato in onda ieri sera

Nei servizi venivano segnalate alcune anomalie nelle assegnazioni, da parte del Comune, di beni confiscati alla mafia. Tra le vicende indicate dall'inviata di Striscia la notizia l'immobile assegnato all'Unione degli assessorati, il cui direttore è un ex consulente del sindaco Cammarata, che non avrebbe alcun titolo per "ricevere" il bene. Secondo la trasmissione in alcuni casi gli enti assegnatari sarebbero in realtà società a scopo di lucro "travestite" da onlus.