Live Sicilia

Raffaele Lombardo

"Il partito del Sud
ci salverà dal declino"


Articolo letto 511 volte


lombardo, partito del sud, Politica, regione, sicilia, Politica
Non ha dubbi Raffaele Lombardo: "Il partito del Sud è indispensabile se ci si vuole salvare dal declino, dall'emarginazione e dal fallimento". Così il presidente della Regione Siciliana, intervenuto al convegno 'Regioni, riforme e autonomie', ha commentato le dichiarazioni del presidente dell'Assemblea Regionale Siciliana Francesco Cascio, per il quale "il partito del Sud è una manovra a perdere". Secondo il governatore siciliano "quella di Cascio è l'impostazione di un uomo di un grande partito nazionale. La rispetto, ma non la condivido. Se non si fa un grande partito del Sud e dell'autonomia, a perdere sarà la Sicilia -ha continuato Lombardo- vedete come vince il Nord con la Lega? Non ci illudiamo che qualcuno ci regali qualcosa".
Il presidente della Regione ha quindi continuato sottolineando come l'Mpa sia "l'unico partito coerente che sta dalla parte dei siciliani e dell'autonomia, che ha superato il concetto di destra e sinistra, morto con la caduta del muro di Berlino". Per Lombardo "il partito che oggi può rispondere alla domanda di una politica che non c'è non può che essere legato al territorio e avere un progetto che serva alla gente e una classe dirigente all'altezza, ed essere autenticamente democratico. Questo nostro movimento -ha concluso Lombardo- un modello di sviluppo ce l'ha e tra mille difficoltà si sforza di realizzarlo: c'è molto da fare e dovrà ritrovare il gusto della democrazia, dell'impegno e della partecipazione".