Live Sicilia

PALERMO

Vessava un connazionale. Arrestato un marocchino


Articolo letto 499 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
E' stato arrestato con l'accusa di estorsione Kamal Lafroudi, 27 anni, di Casablanca (Marocco). L'uomo, residente a Genova ma domiciliato a Palermo, vessava un commerciante connazionale di 51 anni titolare da quattro anni di un esercizio commerciale di ristorazione con internet point vicino piazza Giulio Cesare.
Lafroudi pretendeva di mangiare e bere nel locale senza pagare, e aveva chiesto 20 mila euro per "togliere il disturbo". Il commerciante dunque ha deciso di denunciare il connazionale che è stato fermato dai carabinieri e posto agli arresti domiciliari.