Live Sicilia

AGRIGENTO

Picchiato perchè non paga l'affitto: due arresti


Articolo letto 535 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Un bracciante agricolo di Serradifalco e uno studente universitario sono stati arrestati dalla polizia per avere aggredito a Marina di Palma di Montechiaro, nell'agrigentino, un cittadino spagnolo che non avrebbe pagato l'affitto di una villetta nella stessa località. Mario Lo Giudice, 40 anni, e Giuseppe Falsone, 23 anni, studente universitario, sono accusati di sequestro di persona, lesioni personali gravi e porto di coltello e strumenti atti ad offendere in concorso. Secondo l'accusa i due hanno picchiato David Cobo Deguzman Romero, 41 anni, residente in una villetta in contrada Capreria di proprietà del Lo Giudice. L'uomo adesso é ricoverato all'ospedale di Licata per le ferite riportate nell'aggressione. La vicenda è avvenuta ieri notte quando il titolare di un locale di Marina di Palma si è visto presentare insanguinato e malconcio il cittadino spagnolo. A quel punto ha chiamato la polizia. E' stato appurato che Romero sarebbe stato raggiunto nella villetta da Lo Giudice e Falsone che reclamavano il pagamento della locazione, quindi lo avrebbero legato a una sedia picchiandolo con pugni e calci. David Cobo Deguzman Romero é stato giudicato guaribile in 30 giorni.