Live Sicilia

Eventi

Borgetto, i giocattoli del '900
alla fiera dell'Artigianato

Martedì 16 Marzo 2010 - 11:13
Articolo letto 645 volte

Condividi questo articolo

VOTA
0/5
0 voti
Gli Aquiloni di carta, le freccette "cu i pinni ri addina", la “strummula”; sono solo alcuni degli svaghi d’infanzia del secolo scorso in mostra a Borgetto nella prima esposizione dei Giochi del ‘900: una vetrina allestita all’interno della Mostra dell’Artigianato e dell’Arte, promossa dall’Amministrazione Comunale in occasione delle Mense di San Giuseppe.
Dal 17 al 21 marzo aziende ed artigiani locali esporranno i loro prodotti presso la sala mostre del Comune, nei locali sottostanti la Biblioteca di fronte la Chiesa Madre di Borgetto.
L’esposizione, curata dai volontari dell’Associazione “Giovanni Paolo II”, sarà affiancata da una mostra pittorica di cinque artisti locali: Massimo Barbaro, Maria Francesca D’Amico, Chiara Polizzi, Stefania Liparoto e Agata Vicari. Tra le opere esposte anche le sculture di Gianfranco Ragusano.

“Un appuntamento unico e imperdibile – assicura l’assessore alla cultura Francesco Davì – che costituisce un motivo in più per visitare Borgetto in occasione delle tradizionali Mense di San Giuseppe”.

Le Mense, infatti, rappresentano una delle più importanti manifestazioni per l’intera comunità di Borgetto, una ricorrenza che affonda le sue radici nel passato più remoto.

Decine le famiglie, tra fede e tradizione, impegnate per mesi nella minuziosa preparazione degli altari dedicati al Santo. Anche quest’anno, tra giovedì 18 e venerdì 19, lungo le stradine del paese sarà un continuo via vai di gente.
Ultima modifica: 16 Marzo 2010 ore 11:14



Segnala il commento