Live Sicilia

Arti visive

On-line il bando del primo
Filmfest sul paesaggio


Articolo letto 508 volte

VOTA
0/5
0 voti

filmfest, fondazione borgese, madonie, sicilia, Zapping
Nel sito madonie.info sono reperibili il Bando di Concorso della I edizione del Filmfestival sul Paesaggio, la scheda di partecipazione e tutte le informazioni sulle sezioni, sul regolamento e sui premi. Il termine per le iscrizioni è fissato per il 15 maggio 2010.

Il concorso si articola in due sezioni di partecipazione: “Il paesaggio bene comune da preservare” aperta a filmati della durata massima di 30 minuti sull’universale concetto di diritto alla bellezza che appartiene ad ogni essere umano e che ogni paesaggio dovrebbe portare con sé e sulle diverse interpretazioni del paesaggio e della vita; “Il volto umano come paesaggio racconta gli incontri” è riservata a filmati della durata massima di 15 minuti che narrino e prendano in considerazione i volti umani e come questi siano paesaggi che raccontano storie personali e collettive a prescindere dal colore della pelle. Sono previsti premi in denaro per i primi due classificati di ogni sezione.

Il Filmfest sul Paesaggio è una manifestazione che, attraverso l’arte cinematografica, intende valorizzare la risorsa del paesaggio come bene comune da preservare in quanto bene primario tutelato dalla stessa Costituzione (Articolo 9: “La Repubblica... tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione”) e, nello stesso tempo, raccontare il volto umano come paesaggio.

La manifestazione si svolgerà nella prima metà di luglio in date ancora da definire e prevederà, oltre al concorso, l’organizzazione di altri eventi come escursioni naturalistiche letteral-musicali in alcuni dei luoghi più suggestivi delle Madonie, concerti di musica classica e jazz ad alta quota, presentazioni di libri, dibattiti e escursioni in mountain bike.

Il principale ente organizzatore è la Fondazione “G. A. Borgese” di Polizzi Generosa che, oltre alle finalità connesse alla valorizzazione della figura e dell’opera di Giuseppe Antonio Borgese, noto critico, letterato, giornalista della prima metà del novecento, si prefigge anche di “organizzare e gestire eventi culturali di ogni genere attraverso i quali valorizzare e promuovere la realtà locale, anche con interventi che mirano a recuperare, rendere fruibile e gestire patrimoni culturali ed ambientali...”

In tale ottica, la Fondazione “G. A. Borgese” è anche il soggetto capofila del progetto “Il paesaggio dei miti e delle narrazioni. Itinerari del patrimonio culturale immateriale del mediterraneo” finanziato dalla Fondazione CARIPLO nell’ambito del bando sviluppo Sud e finalizzato alla nascita di Distretti Culturali in Sicilia.

Grazie a tale progetto è sorto il Distretto Culturale delle Madonie sul Paesaggio che si articola, nel suo nucleo costitutivo, in sei Centri di Educazione Culturale dislocati nei sei comuni partners (Collesano, Caltavuturo, Polizzi Generosa, Petralia Sottana, Petralia Soprana e Geraci Siculo), allestiti con apposite strutture di accoglienza e con lo scopo di divulgare il patrimonio culturale delle Madonie.

Il Filmfest sul Paesaggio è organizzato dalla Fondazione “Giuseppe Antonio Borgese” con il patrocinio di Federparchi, Federculture, Società Geografica Italiana e Legambiente - Castelli di Pace ed in collaborazione con RECOSOL - Rete dei Comuni Solidali, Valsusa Filmfest, Riaceinfestival, Lampedusainfestival, Festival S/paesati di Trieste, Filmfest Cinema e Diritti di Napoli, filmfest CineMarghine di Borore e Silanus (NU).