Live Sicilia

Sicurezza sul lavoro

Sequestrato cantiere edile nel Catanese
Sei denunce e 200mila euro di sanzioni


Articolo letto 486 volte

VOTA
0/5
0 voti

carabinieri, castronovo di sicilia, Catania, sequestro, Cronaca
A Castiglione di Sicilia, nel Catanese, i carabinieri hanno sequestrato un cantiere edile dove si stavano costruendo cinque ville residenziali, per un valore stimato in 12 milioni di euro. L'accusa è violazione delle norme di sicurezza.
Durante i controlli, militari hanno trovato alcuni operai su dei tetti spioventi, alti oltre 10 metri, senza alcuna protezione. "Sembravano degli equilibristi che rischiavano di cadere da un momento all'altro", ha riferito un investigatore presente sul luogo. I carabinieri hanno denunciato sei imprenditori, le cui aziende operavano a vario titolo nel cantiere, e individuato sette lavoratori in nero, comminando sanzioni amministrative per circa 200 mila euro.