Live Sicilia

MAFIA

Intimidazione per Massimo Ciancimino
Inviata una busta con alcuni proiettili


Articolo letto 618 volte

VOTA
0/5
0 voti

bologna, intimidazione, mafa, massimo ciancimino, palermo, Cronaca
Una busta con proiettili e' stata recapitata nell'abitazione di Bologna di Massimo Ciancimino, figlio dell'ex sindaco mafioso di Palermo Vito. Non e' la prima volta che Ciancimino, che sta rendendo dichiarazioni a diverse Procure italiane, tra le quali quella di Palermo, subisce intimidazioni. Il testimone, tra l'altro, sta raccontando della cosiddetta trattativa tra Stato e mafia.