Live Sicilia

ENNA

Hanno rubato oltre una tonnellata di rame. In manette sei rumeni


Articolo letto 542 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Sei romeni, tra cui una donna, sono stati arrestati per furto aggravato in concorso da agenti della Squadra Mobile di Enna e del Commissariato di Augusta poco dopo che avevano rubato cavi di rame per un peso complessivo di 1.160 chilogrammi in una delle aziende dell'Area di sviluppo industriale della Valle del Dittaino.
Sono Lucica Dumitru, di 25 anni, Florinel Dinu, di 27, Viorel Dinu, di 28, Florentin Ilie, di 20, Florin Cancea, di 29 e
Marius Lucian Cancea, di 23. I sei romeni sono stati intercettati nella zona industriale a bordo di un furgone e di una automobile, a bordo dei quali gli agenti hanno trovato matasse di cavi di rame rubate poco prima in un'azienda dell'Asi, il cui valore sul mercato nero supera i 3.500 euro. Nei due mezzi gli agenti hanno trovato anche un materasso utilizzato come isolante per le operazioni di trancio dei cavi e vari attrezzi.  Gli arrestati, ora rinchiusi nelle carceri di Enna e Nicosia, sono sospettati di essere gli autori di un altro furto di cavi di rame avvenuto la settimana scorsa ai danni di un'altra azienda della stessa zona.