Live Sicilia

PALAGONIA

Incendiato il portone di casa di un assessore


Articolo letto 394 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
La notte scorsa a Palagonia, in provincia di Catania, ignoti hanno dato fuoco, dopo averlo cosparso di liquido infiammabile, al portone d'ingresso dell'abitazione dell'assessore comunale alle Attività produttive Daniela Cunsolo. Lo ha reso noto un comunicato del MpA. I Carabinieri, chiamati dalla donna, hanno trovato una bottiglia di liquido infiammabile. Il fuoco, che ha causato danni per un centinaio di euro, è stato spento dai vigili del fuoco. "Non avevo mai ricevuto minacce o intimidazioni - afferma nella nota Cunsolo - al contrario dei miei colleghi della giunta. Forse il messaggio è che nessuno deve poter stare tranquillo". L'assessore giudica l'accaduto "una maniera per colpire un'amministrazione che sta lavorando nel rispetto della trasparenza e della legalità". Solidarietà a Cunsolo è giunta dal commissario regionale del MpA sen. Enzo Oliva, dal commissario provinciale Rosario Sapienza e dal coordinatore d'ambito Luca De Caro. "Condanniamo - affermano - questi gesti tesi a indurre i componenti l'amministrazione e la maggioranza che la sostiene a gettare la spugna".