Live Sicilia

Incontro a Palazzo dei Normanni

Ambasciatore Vietnam ricevuto all'Ars
"Sicilia nuova frontiera di sviluppo"


Articolo letto 551 volte

VOTA
0/5
0 voti

aricò, ars, incontro istituzionale, khanh, palazzo dei normanni, palermo, vietnam, Economia
Incontro istituzionale ieri pomeriggio a Palazzo dei Normanni tra il presidente della Commissione Statuto all'Ars Alessandro Aricò, e l’ambasciatore plenipotenziario della Repubblica del Vietnam, Dang Khanh Thoai. Tema dell'incontro, svoltosi nella Sala Rossa, è stata la possibilità di definire e stringere nel prossimo futuro un'intensa rete di scambi commerciali tra la Sicilia e il Vietnam, Paese che sta attraversando in questi anni una fase di straordinaria crescita economica. Al meeting hanno partecipato rappresentanze imprenditoriali e aziendali interessate ad eventuali iniziative commerciali con lo stato asiatico. "Si tratta di un' occasione molto importante per i nostri imprenditori - ha dichiarato l’On. Aricò a margine dell’incontro -, perché il Vietnam è uno stato in forte  sviluppo industriale ed è in cerca di partner in vari settori commerciali che possano contribuire con qualità e professionalità alla crescita del paese. In questo contesto – ha detto – l’interesse del governo vietnamita è molto alto, e questo primo incontro si tradurrà presto in una conferenza economica in Sicilia durante la quale rappresentanti del Governo vietnamita illustreranno ai nostri imprenditori tutte le possibilità disponibili, le informazioni commerciali e legislative, che possano consentire alle aziende di valutare al meglio tali opportunità". Alle parole del presidente della Commissione Statuto hanno fatto eco quelle di grande soddisfazione espresse dall’ambasciatore Thoai, che ieri era accompagnato da una delegazione economica e commerciale: "Ho trovato una platea di imprenditori interessata e competente – ha dichiarato l'ambasciatore – il nostro paese è disponibile ad intraprendere un serio percorso che possa portare tanti imprenditori siciliani ad operare nel Vietnam. Solo superando le immagini legate ai troppi stereotipi negativi che coinvolgono i nostri due Paese - ha concluso Thoai -, potremo percorrere insieme la strada comune che conduce verso le mete del progresso e del pieno sviluppo".