Live Sicilia

MESSINA

Lite tra ragazze. Diciassettenne sfregia al volto una coetanea


Articolo letto 489 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Con un bisturi ha sfregiato al viso, dall'orecchio fino al mento, una coetanea. E' accaduto a Messina, dove una diciassettenne e' stata arrestata ieri sera dalla polizia dopo una rissa avvenuta in viale Annunziata. Altre cinque persone sono state denunciate. La giovane ferita e' stata trasportata in ospedale, dove le sono stati praticati dei punti di sutura. Quattro persone coinvolte nella rissa hanno riportato lesioni. La lite sarebbe nata tra due nuclei familiari a causa del rapporto sentimentale, non gradito, che si era instaurato tra una parente dell'arrestata e un uomo appartenente all'altra famiglia. La ragazza arrestata avrebbe prima trascinato per i capelli la coetanea e giunta in una zona piu' appartata l'ha sfregiata al viso.