Live Sicilia

ARS

A Palazzo dei Normanni, gli studenti parlano di Statuto


Articolo letto 648 volte

VOTA
0/5
0 voti

autonomia, enrico la loggia, festa dell'autonomia, istituto stenio termini imerese, palazzo dei normanni, sicilia, statuto, Le brevi
Si è svolto questa mattina, nella Sala Rossa di Palazzo dei Normanni, un incontro tra il presidente della Commissione Bicamerale per l'Attuazione del federalismo fiscale, Enrico La Loggia, il presidente della commissione Statuto all'Ars, Alessandro Aricò, e gli studenti dell'Istituto "Stenio" di Termini Imerese. Al centro del dibattito, svoltosi pochi giorni dopo la prima festa dell'Autonomia, celebrata il 15 maggio per ricordare i 64 anni dalla firma dello Statuto Autonomistico, è stata l'analisi della Carta regionale; il suo valore e le sue applicazioni. "Prendere coscienza delle prerogative e peculiarità del nostro Statuto autonomistico è una cosa fondamentale per la crescita culturale dei nostri giovani - ha detto Aricò -. I ragazzi devono comprendere come lo Statuto sia uno strumento indispensabile per il rilancio e lo sviluppo della nostra terra".
L'incontro, poi, ha offerto importanti spunti per un dibattito che ha interessato la riforma federale dello Stato attualmente al vaglio del Parlamento nazionale. L'onorevole Enrico La Loggia, infine, dopo aver tenuto una relazione sulla storia del Statuto siciliano e sulle possibile modifiche migliorative che si potrebbero apportare nei nostri giorni, ha quindi lanciato la proposta di una borsa di studio, rivolta agli studenti siciliani, su un componimento riguardante temi inerenti lo Statuto e l’Autonomia speciale della Sicilia.