Live Sicilia

MARSALA

Rubano cavi telefonici e creano black-out, 2 arresti


Articolo letto 635 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Due persone, Antonio Tumbarello, di 36 anni, e Giuseppe Bonafede, di 29, entrambe di Palermo, sono state arrestate dai carabinieri della compagnia di Marsala perché sorprese a rubare 100 metri di cavi telefonici di rame, il cui taglio ha provocato un black out di diverse ore nella zona del comune di Petrosino, in provincia di Trapani.