Live Sicilia

Nuovi passaporti biometrici
istruzioni per l'uso


Articolo letto 464 volte

VOTA
0/5
0 voti

passaporto biometrico, Zapping
Il 20 maggio 2010 entra in vigore il nuovo passaporto con i dati biometrici del titolare (fotografia e impronte digitali) memorizzati in un microchip elettronico che consente ai viaggiatori italiani l'ingresso in determinati paesi senza visto. Il nuovo documento contiene ulteriori elementi di sicurezza per l'identificazione del titolare in caso di furto o smarrimento come la digitalizzazione della firma del titolare. Sul passaporto dei minori di 14 anni verranno riportate le generalità dei genitori. I nominativi di altri eventuali accompagnatori autorizzati continueranno ad essere evidenziati su un apposito separato foglio per una facile identificazione ai controlli di frontiera. Il nuovo libretto non inciderà sulla validità dei passaporti attualmente in corso che resteranno validi fino alla data di scadenza.

Passaporto temporaneo. Questa nuova tipologia di documento, con validità massima di un anno, viene rilasciato in luogo del passaporto ordinario solo nel caso in cui, data la necessità di dover disporre urgentemente di un documento di viaggio, non sia possibile rilevare le impronte digitali. Il passaporto temporaneo ha 16 pagine ed è senza memoria elettronica dei dati biometrici, ma ha comunque significativi elementi di sicurezza per l'identificazione certa del titolare. Per l'Italia è un'assoluta novità, mentre è già in uso in altri Stati europei.