Live Sicilia

Comune di Palermo

Corso di formazione in "beauty farm"
Ferrandelli (Idv): "Una vergogna"


Articolo letto 636 volte

VOTA
0/5
0 voti

beauty farm, comune palermo, corso formazione, lo cicero, Cronaca, Politica
Lascia una scia di polemiche la decisione del direttore generale del Comune di Palermo, Gaetano Lo Cicero, di mandare i dirigenti in un centro benessere per un corso di formazione sui temi della legalità e della sicurezza articolato in due weekend consecutivi a fine giugno. "Si rimane veramente senza parole - dice il consigliere dell'Idv, Fabrizio Ferrandelli - Il direttore forse pensa che il Comune sia una multinazionale americana che produce utili a palate. Tutto ciò è vergognoso ma soprattutto offensivo nei confronti di una città in ginocchio". Lunedì scorso, come scrive il Giornale di Sicilia, il dirigente dell'ufficio sviluppo organizzativo, Sergio Maneri, ha inviato una mail al segretario generale Fabrizio Dall'Acqua e a tutti i dirigenti in cui si comunica l'intenzione dell'amministrazione di fare questi corsi in una spa con tanto di percorso benessere, pensione completa (bevande incluse). Nessun imbarazzo in direzione generale. "Non è la prima volta - ha detto Maneri - che facciamo un corso residenziale, lo abbiamo fatto per quattro anni consecutivi. L'anno scorso, per esempio, siamo stati in un agriturismo di Polizzi". Amaro anche il commento del consigliere comunale Davide Faraone (Pd). "Reputo la cosa inammissibile. E' uno spreco di denaro che in un momento di crisi come quello che stiamo vivendo non trova nessuna giustificazione plausibile - dice - Trovo risibili le dichiarazioni rilasciate dalla direzione generale in merito al corso di formazione ed alla sua utilità. Eppure il direttore generale Gaetano Lo Cicero, dovrebbe avere ben chiara la situazione delle finanze del Comune".