Live Sicilia

CATANIA

Appicca un incendio dopo una lite. In fiamme quattro vagoni


Articolo letto 529 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Avrebbe dato fuoco ad un vagone venerdì notte, dopo una violenta lite con un uomo di nazionalità marocchina. E' questa l'accusa contestata a un tunisino di 37 anni, Khmais Dinari, arrestato dalla polizia ferroviaria di Catania per incendio doloso e danneggiamento. Le fiamme hanno anche danneggiato altri quattro vagoni vicini. Secondo la ricostruzione dell'accusa, l'incendio sarebbe stato appiccato dal tunisino come rappresaglia nei confronti di un marocchino di 47 anni, El Mustapha Oukhouya, che è stato anche lui arrestato. Nei confronti dei due extracomunitari erano pendenti ordini di espulsione dal territorio nazionale che, nè il tunisino nè il marocchino, avevano rispettato.