Live Sicilia

L'assessore Chinnici: "Devo valutare"

Caterina se ne va?


Articolo letto 776 volte


Caterina Chinnici, governo, raffaele lombardo, Politica
L'assessore Chinnici nicchia, tentenna e dichiara, infine: “Non so cosa farei in caso di rimpasto. Dovrei valutare se restare in giunta. Oggi non saprei cosa rispondere”. E' lo sfogo di una intima sofferenza riportata dal “Giornale di Sicilia”. Le difficoltà non mancano. L'assessore lo ammette: “Le ripercussioni di queste difficoltà si sono viste nel lavoro quotidiano. Ci sono un sacco di iniziative avviate che sono andate disperse per problemi politici. Questo mi dispiace molto. In questo anno non ho potuto fare tutto quello che avrei voluto soprattutto in campo sociale”. Insomma, il conteggio parziale non è buono. No, i conti non tornano.
Ancora l'assessore Chinnici: “Ogni esperienza ha in sé un valore proprio in quanto esperienza. La mia motivazione, che è quella di lavorare allo sviluppo di questa terra, è l'unica cosa che supporta il mio attuale impegno. Ma non immaginavo di trovare una situazione così complicata e che si è complicata ancora di più negli ultimi mesi. Da quando sono entrata in giunta a oggi tutto si è complicato. E i toni accesi, frutto della situazione politica, contribuiscono ad aumentare i problemi”.