Live Sicilia

ABUSIVISMO

Sequestrata villa Atenasio a Palermo


Articolo letto 1.070 volte

VOTA
0/5
0 voti

palermo, villa atenasio, Le brevi
Per abusivismo il gip di palermo ha ordinato il sequestro di "Villa Atenasio" in via Buzzanca. I vigili urbani hanno denucniaro per violazioni urbanistiche, al regime vincolistico e igienico sanitario e alle norme antisismiche e per le opere in cemento armato, Salvatore C. di 69 anni, il proprietario, e Pietro M. 62 anni, tecnico dei lavori. L'operazione è scattata dopo le indagini eseguite da Nucleo Tutela Patrimonio Artistico che hanno permesso di accertare opere abusive realizzate all'interno ed all'esterno della villa. I lavori hanno determinato la trasformazione dell'originaria muratura di prospetto con nuovi intonaci e cromie, oltre alla realizzazione di strutture in cemento armato quali solai e corpi scala in assenza delle autorizzazioni della competente autorità amministrativa del Genio Civile e della Soprintendenza ai Beni Culturali. Villa Atenasio è inserita nel complesso della Piana dei Colli e fu realizzata all'inizio del '700 sul nucleo originario di un baglio cinquecentesco nel vasto fondo dei Roccapalumba. Il complesso monumentale, a meta' del '700, venne acquistato dall'avvocato Giuseppe Atenasio, Maestro Razionale del Regno che lo trasformò in residenza estiva, prima di venderlo, all'inizio dell'800 alla famiglia Briuccia.