Live Sicilia

PALERMO

Tarsu, Faraone (Pd): "Sindaco prepara un 'Bignami'"


Articolo letto 705 volte

VOTA
0/5
0 voti

faraone, palermo, tarsu, Le brevi
"Sembrerebbe che il sindaco si appresti a far predisporre agli uffici un nuovo atto deliberativo sul regolamento Tarsu, praticamente un 'Bignami' del già striminzito regolamento, recentemente respinto dal consiglio comunale". Lo dice Davide Faraone, consigliere comunale del Pd. "A quanto pare la ratio è quello di impedire all'opposizione di fare ostruzionismo presentando gli emendamenti e fare passare così il regolamento in modo da sancire l'illegittimo aumento del 75% deliberato dalla giunta nel 2006 - aggiunge - Aldilà della facile ironia a cui si presterebbe il regolamento Tarsu in edizione tascabile, è gravissimo che si continui a perseverare su un atto che è già stato respinto per due anni di seguito, e che è solo utile a vessare i cittadini per mantenere un sistema di sprechi e per tappare le falle provocate dal sindaco". "Errare è umano, ma perseverare è diabolico - afferma - auspico che in consiglio comunale si cominci subito a discutere di bilancio e che vengano decurtate dal bilancio le somme previste dall' introito della Tarsu maggiorate del 75% e che venga prevista una voce di spesa per i rimborsi per gli anni successivi al 2006".