Live Sicilia

Eventi

Mostre ed eventi per il
150° anno dell'Arma in Sicilia


Articolo letto 536 volte

VOTA
0/5
0 voti

150° anniversario, arma dei carabinieri, Eventi, eventim mostre, mostre, Zapping
Prima la lotta al banditismo poi quella alla mafia. Centocinquanta anni di presenza dei carabinieri in Sicilia. Un anniversario che l'Arma ricorda con una serie di celebrazione e una mostra commemorativa allestita nella sala degli
specchi nel teatro Politeama a Palermo. Esposte foto, video con i discorsi del generale Dalla Chiesa, copertine originali della 'Domenica del Corriere', e altri documenti tra cui il decreto firmato dal 'dittatore' Giuseppe Garibaldi che istituisce l'Arma in Sicilia nel 1860. "Sono stati 150 anni di impegno determinato e continuo - ha affermato il generale Vincenzo Coppola, comandante della Legione carabinieri Sicilia all'inaugurazione della mostra - per accompagnare lo sviluppo sociale, economico e legalitario di una regione al centro del Mediterraneo e naturale ponte culturale tra mondi diversi, eppure così vicini". Per l'assessore regionale ai Beni culturali, Gaetano Armao: "Il valore indiscutibile del lavoro che, quotidianamente, i carabinieri svolgono in Sicilia per la tutela e l'affermazione dei valori della legalità. L'Arma rappresenta un motivo di orgoglio per i Siciliani". Armao ha evidenziato "lo straordinario lavoro dei carabinieri nel ritrovamento e nella difesa del nostro patrimonio archeologico". "'Se oggi esiste una diversa sensibilita' rispetto
alla legalità - ha osservato il presidente della Provincia di Palermo, Giovanni Avanti - è anche grazie all'attività costante e alla vicinanza, non solo repressiva, dei carabinieri". Per il vice presidente della Regione con delega all'Economia, Michele Cimino, "i carabinieri rappresentano un insostituibile presidio di legalità e un simbolo stesso di continuità dei valori di Unità dello Stato italiano nella storia del nostro paese".