Live Sicilia

In conferenza stampa

Russo: "Non ho mai preso
l'indennità da assessore"


Articolo letto 1.155 volte


assessore, indennità, pacchia, piercarmelo russo, Cronaca
“Per tutto il periodo che va dal suo insediamento alla data odierna, l'indennità di carica di cui al punto 1 sub a (l'indennità di assessore, nda), pari a euro 19.170,99 mensili non le è mai stata erogata e tuttora tale erogazione non ha luogo. In relazione alla devoluzione in beneficenza di tali somme occorre informarla che allo stato non si è ancora provveduto atteso che si stanno acquisendo informazioni se e in che modo possa darsi attuazione a quanto richiesto. Si assicura che, nelle more le stesse sono ancora nella disponibilità del capitolo di spese corrispondente del Bilancio della Regione Siciliana per l'esercizio finanziario 2010”. Firmato Giovanni Bologna, dirigente generale del dipartimento regionale Funzione Pubblica e Personale. In chiusura della conferenza stampa sui rifiuti, l'assessore regionale Pier Carmelo Russo ha voluto sottolineare di non aver mai percepito l'indennità assessoriale, "accusa" che nessuno aveva mai mosso nei suoi confronti. L'assessore non si riferiva al servizio di copertina dell'ultimo numero di S, dedicato ai privilegi alla Regione. Anzi, quando gli è stato chiesto se il riferimento fosse al mensile siciliano, Pier Carmelo Russo ha esplicitamente citato l'editoriale apparso sul Corriere della Sera (l'articolo, che porta la firma di Gian Antonio Stella, si limitava a citare la vicenda dell'indennità pensionistica di Russo, senza entrare nel merito del suo compenso da assessore). Poi Pier Carmelo Russo ha lasciato la parola ai giornalisti, sottolineando come, con la presentazione del documento firmato da Giovanni Bologna, l'argomento per lui si potesse ritenere chiuso. Così l'assessore ha invitato la stampa a non fare ulteriori domande sulla vicenda, precisando che in ogni caso avrebbe scelto di non rispondere.