Live Sicilia

Palermo

Munnizza, sì all'aumento Tarsu


Articolo letto 782 volte


aumento tarsu, consiglio comunale, diego cammarata, palermo, Cronaca
Aumento della Tarsu. Il via libera l'ha dato il consiglio comunale. La delibera approvata non solo conferma l'aumento del 75% voluto dal sindaco Diego Cammarata nel 2006, ma, su iniziativa del centrodestra, prevede adesso anche un ulteriore rincaro dell'8%. "A questo punto l'unico modo per impedire il clamoroso scippo alle tasche dei palermitani è l'ostruzionismo a Sala delle Lapidi", dice Davide Faraone, consigliere comunale del Pd a Palermo, commentando l'esito della seduta che ha determinato il voto sul deliberato del documento Tarsu. Restano ancora da discutere i circa 1.500 emendamenti presentati dall'opposizione. "Dopo il voto e l'ulteriore aumento della tariffa - prosegue Faraone - anche dal punto di vista 'tecnico' non c'è più spazio per alcuna mediazione: l'unica strada è quella dell'ostruzionismo. Faccio dunque appello a tutte le forze che si oppongono ai disastri dell'amministrazione Cammarata: portiamo avanti la nostra battaglia d'aula e resistiamo per impedire l'approvazione della delibera entro il 30 giugno, è questo l'unico modo per evitare di sancire un ennesimo insopportabile aumento che Cammarata vuole imporre ai palermitani non serve certo per garantire un servizio ma a coprire i disastri finanziari provocati della sua amministrazione".