Live Sicilia

La nuova giunta Lombardo

"Competenti", Berlusconi dice sì


Articolo letto 685 volte

Berlusoni ha (avrebbe) detto sì. A che cosa? Alla nuova giunta dei competenti nata da un aperitivo romano tra Gianfranco Miccichè e Salvatore Cardinale. Il sottofondo è una consuetudine nota: sulla proposta il Pd si spacca. La giunta dei competenti sarebbe un'estensione concettuale del governo tecnico.


cardinale, competenti, governo, micciché, raffaele lombardo, silvio berlusconi, Politica
Berlusconi ha (avrebbe) detto sì. A che cosa? Alla nuova giunta dei competenti nata da un aperitivo romano tra Gianfranco Miccichè e Salvatore Cardinale. Il sottofondo è una consuetudine nota: sulla proposta il Pd si spacca. La giunta dei competenti sarebbe un'estensione concettuale del governo tecnico. Non solo i tecnici, dunque, ma pure i politici che hanno una certa "competenza". La formula, in effetti, pare un po' fumosa. Nel Pd sul tema si sarebbe aperto un corposo dibattito, che poi è la solita ridda di cazzotti volanti.