Live Sicilia

Il senatore processato per mafia

Dell'Utri: "Su di me, Spatuzza
ha detto solo falsità"


Articolo letto 691 volte

VOTA
0/5
0 voti

dell'utri, falsità, mafia, pentito, processo, spatuzza, Cronaca
"La Commissione ha deciso di non ammettere Spatuzza al programma di protezione e questo è un fatto. Ma al di là di questo c'é il problema della sua credibilità. Sulle stragi è possibile che abbia riferito delle circostanze nuove e interessanti ma su di me ha detto cose non vere". Lo ha detto il senatore Marcello Dell'Utri, che sta assistendo in aula alle fasi finali del processo d'appello in cui è imputato per concorso esterno in associazione mafiosa. Dopo che la Corte ha respinto la richiesta della difesa di ascoltare Carlo Marchese, un ex compagno di cella di Spatuzza, i legali del parlamentare stanno tentando ugualmente di demolire l'attendibilità del dichiarante, che ha chiamato in causa Dell'Utri e Berlusconi indicandoli come i "nuovi referenti" di Cosa Nostra. L'avvocato Sammarco ha definito quello di Spatuzza un "finto pentimento", sostenendo che "non si può basare una sentenza sui collegamenti fatti da un mafioso assassino autore di 40 omicidi e sei stragi".