Live Sicilia

MAFIA

Boss della famiglia di Cinisi, 10 anni a Gaspare Di Maggio


Articolo letto 6.209 volte

VOTA
0/5
0 voti

boss, cinisi, cosa nostra, gaspare di maggio, mafia, Le brevi
Gaspare Di Maggio è stato condannato a 10 anni 2 mesi e 20 giorni con l'accusa di associazione mafiosa. Il figlio di Don Procopio era già stato condannato in primo grado a 12 anni, in quanto ritenuto il reggente della famiglia mafiosa di Cinisi, nonchè intermediario dei Lo Piccolo, boss di S. Lorenzo. La quarta sezione della Corte di Appello di Palermo non ha dato motivazioni alla riduzione di pena, che gli avvocati difensori Miria Rizzo e Pietro Sapienza avevano rischiesto, derubricando il ruolo di Di Maggio ad affiliato, e non reggente, del mandamento, ubordinariamente all'assoluzione. Tra i diciotto collaboratori che in rito abbreviato sono stati sentiti su rischiesta del Gup Lorenzo Matassa, Francesco Franzese, Gaspare Pulizzi e Andrea Bonaccorso avevano parlato del ruolo di Gaspare Di Maggio nel territorio di Cinisi.  Lo scorso 8 marzo, il gup Camerini lo aveva già condannato all'ergastolo, per l'omicidio di Giuseppe D'angelo, avvenuto nell'agosto 2006.