Live Sicilia

Confindustria

Ecco gli uomini per lo sviluppo di Palermo


Articolo letto 847 volte

VOTA
0/5
0 voti

albanese, board, confindustria, palermo, sviluppo sostenibile, Economia
In un'ottica di sostegno alla città, Confindustria ha anche individuato un board per lo sviluppo sostenibile di Palermo. Sarà composto da: Mimì La Cavera, presidente emerito di Confindustria Sicilia; Nino Salerno, presidente uscente dell'associazione; monsignor Domenico Mogavero, vescovo di Mazara del Vallo; Giuseppe Mistretta, presidente della Banca Don Rizzo; Piero Cirrito, vicedirettore generale del Credito Siciliano; gli imprenditori Massimo Maniscalco, Fabio Montagnino, Carlo Ramo. E poi ancora Francesco Paolo La Mantia, preside della facoltà di ingegneria e ordinario di tecnologia dei polimeri; Carmine Bianchi, ordinario di economia aziendale; Alessandro Garilli, ordinario di diritto del lavoro; Umberto La Commare, ordinario di tecnologia meccanica; Maurizio Leone, ordinario di fisica applicata; Fabio Mazzola, preside della facoltà di economia e ordinario di politica economica; Giovanni Perrone, ordinario di ingegneria gestionale; e Antonio Purpura, ordinario di economia industriale.