Live Sicilia

L'inchiesta su Lombardo

Cracolici: "L'indagine su Lombardo
preclude alla crisi sbocchi politici"


Articolo letto 465 volte

VOTA
0/5
0 voti

cracolici, inchiesta, lombardo, procura di catania, regione, sicilia, Politica
''La vicenda giudiziaria in cui è stato coinvolto il presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo (è indagato dalla Procura di Catania per concorso in associazione mafiosa) pregiudica qualunque sbocco politico della crisi. Basta mi sono rotto le scatole, non sopporto più le ipocrisie. Oggi non vedo le condizioni politiche perchè il Pd possa entrare in giunta''. Lo ha detto il capogruppo del Pd all'Assemblea regionale siciliana, Antonello Cracolici, a margine dell'incontro che ha organizzato a Palermo assieme al senatore Beppe Lumia per spiegare ai parlamentari presenti, ai dirigenti e ai militanti le loro idee sull'attuazione dell' autonomia del Pd siciliano. ''Da tre mesi stiamo assistendo una vicenda assurda - ha aggiunto - Questa storia è stata volutamente fatta uscire sui giornali con la consapevolezza di agire anche sul piano politico''. Rispetto all'ipotesi di un governo tecnico, Craciolici ha affermato: ''Il compito di fare il governo spetta a Lombardo, avanzi proposte ai partiti e noi le valuteremo''. ''Sicuramente - ha concluso - questa situazione di un governo che galleggia è un danno, non per il Pd, ma per i siciliani''