Live Sicilia

Agnello (Pdl Sicilia)

"Cammarata si dimetta"


Articolo letto 564 volte

VOTA
0/5
0 voti

cammarata, manfredi agenllo, psl sicilia, Politica
"Comprendiamo la frustrazione umana e politica del sindaco Cammarata, inanella fallimenti uno dietro l'altro ed è costretto davanti ai giornalisti a dire tutto e il contrario di tutto". Lo afferma il capogruppo del Pdl Sicilia al Consiglio comunale di Palermo Manfredi Agnello replicando al sindaco di Palermo Diego Cammarata. "Tuttavia, se attaccare il sottosegretario Micciché, che a differenza del primo cittadino non ha bisogno di miseri mezzucci per avere visibilità politica, - aggiunge - rappresenta una forma di sfogo, una sorta di terapia psichiatrica suggerita da qualche luminare per aumentare l'autostima, allora non possiamo che accettare questo comportamento, speranzosi che un incremento della propria considerazione personale lo induca a rimettere il mandato e salvare così Palermo dal disatro". "Se così non fosse, allora - aggiunge Agnello - è utile ricordare, ancora una volta, al Sindaco che il suo imbarazzante silenzio al momento della scelta del candidato alla Presidenza della regione ha contribuito alla nascita di quel governo Lombardo che oggi critica così aspramente".