Live Sicilia

Modem studio atelier, audizioni
per ballerini e ballerine siciliani

Martedì 29 Giugno 2010 - 17:41
Articolo letto 631 volte

Condividi questo articolo

VOTA
0/5
0 voti
Audizioni, domenica 4 luglio a Scenario Pubblico a Catania in via Teatro Massimo 16, per l’edizione 010 di Modem studio atelier, corso biennale di perfezionamento nato nel 2000 dalla collaborazione tra la compagnia zappalà danza e Scenario Pubblico, sotto la direzione artistica di Roberto Zappalà. Dopo le tappe a Parigi, Barcellona, Madrid, Bruxelles, Berlino, Tel Aviv, Roma e Milano, le selezioni di Modem rivolgono ora l’attenzione ai giovani danzatori siciliani.

“Vogliamo aprire il corso sempre più al territorio, per dare la possibilità ai danzatori siciliani di perfezionarsi in un ambiente internazionale senza doversi necessariamente trasferire all’estero - spiega Roberto Zappalà - Per questo motivo quest’anno abbiamo deciso di chiudere il giro delle audizioni a Catania dove contiamo di selezionare talenti siciliani per offrire loro la possibilità di frequentare un corso intensivo specificatamente rivolto alla danza contemporanea”.

Per l’edizione 2010 – 2011 di Modem, tra maggio e giugno 2010, sono già state tenute 8 audizioni con oltre 900 danzatori visionati. Oltre 50 i curricula di giovani danzatori inviati alla segreteria di Scenario Pubblico per l’audizione di domenica prossima.

Modem è rivolto a danzatori maggiorenni già formati e con una buona base classica e contemporanea e offre loro da un lato l'opportunità di perfezionare la propria tecnica, seguiti da insegnanti e coreografi del panorama internazionale, dall'altro di ricevere stimoli ed acquisire conoscenze dirette dal contatto ravvicinato con la compagnia zappalà danza e con il coreografo Roberto Zappalà.

Le lezioni di Modem studio atelier si tengono all'interno di Scenario Pubblico (residenza artistica della compagnia zappalà danza), una struttura pensata ed attrezzata per la danza e per le altre arti performative che rappresenta il contesto ideale per uno studio approfondito ed orientato all'apprendimento della professione artistica. I partecipanti a Modem avranno infatti la possibilità di prendere contatto con uno spazio teatrale e con i suoi meccanismi funzionali e avranno altresì la possibilità di seguire gli spettacoli, i seminari o i laboratori degli artisti che Scenario ospita periodicamente all'interno della sua programmazione.

L’iscrizione alle selezioni è aperta fino a sabato 3 luglio.
Per informazioni scrivere a segreteria@scenariopubblico.it; telefono 0952503147.
Sul web: www.modemstudioatelier.com
Ultima modifica: 29 Giugno 2010 ore 17:41



Segnala il commento