Live Sicilia

All'ospedale di Agrigento

Soccorsi in ritardo
Otto medici sono indagati


Articolo letto 543 volte

VOTA
0/5
0 voti

agrigento, alfonso cappello, di dio, ospedale, Cronaca
Otto medici dell'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento sono stati iscritti nel registro degli indagati dopo un esposto dei familiari di Alfonso Cappello, 55 anni, di Porto Empedocle, deceduto martedì scorso in seguito ad un incidente stradale, mentre era a bordo del suo scooter, nella zona dei lidi. I familiari denunciano ritardi nei soccorsi. Cappello è morto sette ore dopo l'arrivo in ospedale. L'inchiesta è coordinata dal pm Luca Sciarretta.