Sebastiano Sorbello, commissario straordinario di Amia, illustra lo stato attuale dell'azienda