Live Sicilia

La sentenza emessa a Milano

Diffamò i giudici di Palermo
Sgarbi condannato per danni morali


Articolo letto 903 volte

VOTA
0/5
0 voti

danni morali, milano, palermo, sgarbi, Cronaca
Per avere diffamato quattro magistrati di Palermo con affermazioni pubblicate da 'Il Giornale' tredici anni fa, Vittorio Sgarbi è stato condannato a Milano al risarcimento del danno morale.
Ad avviare la causa erano stati i magistrati della Procura palermitana Vittorio Aliquò, Antonio Ingroia, Giovanni Di Leo e Lia Sava, accusati, tra l'altro, di "non perseguire i criminali mafiosi, ma i servitori dello Stato". Il tribunale ha ritenuto lesive quelle dichiarazioni e ha condannato il critico d'arte ed ex parlamentare a pagare, insieme al quotidiano, 15 mila euro a ciascuno dei promotori della causa. Sgarbi dovrà anche versare 5 mila euro a titolo di riparazione pecuniaria e contribuire con il Giornale a fare fronte alle spese di giudizio fissate in 14.485 euro.

DIFFAMO' MAGISTRATI DI PALERMO, SGARBI CONDANNATO A MILANO

(ANSA) - MILANO, 5 GEN - Per avere diffamato quattromagistrati di Palermo con affermazioni pubblicate da 'IlGiornale' tredici anni fa, Vittorio Sgarbi è stato condannato aMilano al risarcimento del danno morale.   Ad avviare la causa erano stati i magistrati della Procurapalermitana Vittorio Aliquò, Antonio Ingroia, Giovanni Di Leo eLia Sava, accusati, tra l'altro, di "non perseguire i criminalimafiosi, ma i servitori dello Stato". Il tribunale ha ritenutolesive quelle dichiarazioni e ha condannato il critico d'arte edex parlamentare a pagare, insieme al quotidiano, 15 mila euro aciascuno dei promotori della causa. Sgarbi dovrà anche versare5 mila euro a titolo di riparazione pecuniaria e contribuire conil Giornale a fare fronte alle spese di giudizio fissate in14.485 euro. (ANSA).