Live Sicilia

Palermo, la corsa a sindaco

Vizzini punzecchia Faraone:
"Il Pd ha abolito le primarie"


Articolo letto 1.015 volte


candidato, faraone, primarie, sindaco, vizzini, Palermo, Politica
"Il dovere di chi governa la città è di farlo fino all'ultimo giorno del mandato da sindaco, quindi tocca a Cammarata a governare fino alla fine. Poi si vedrà...". Lo ha detto il presidente della Commissione Affari costituzionali Carlo Vizzini parlando a margine della commemoraizone per l'omicidio dell'ex presidente della regione Piersanti Mattarella a Palermo. E sul deputato regionale Pd Davide Faraone che si è autodefinito "candidato a sindaco", Vizzini dice: "Vuol dire che hanno abolito le primarie anche loro...". Infine, rispondendo al capogruppo Mpa all'Ars Francesco Musotto che ieri si sarebbe detto disponibile a candidarsi a sindaco di Palermo "solo per fare un dispetto a Vizzini", ha detto: "Lo ringrazio...".