Live Sicilia

SCIACCA

Sedici anni per l'imprenditore che uccise il commerciante


Articolo letto 697 volte

VOTA
0/5
0 voti

condanna, omicidio, sciacca, Agrigento, Le brevi
Sedici anni e otto mesi di carcere sono stati inflitti dal Tribunale di Sciacca (Ag) ad Onofrio Centinaro, l'imprenditore edile reo confesso del'omicidio del commerciante Antonino Mendola , accoltellato la sera dell'8 febbraio scorso, mentre nel centro di Alessandria della Rocca stava costruendo un carro allegorico.

Le parti civili (la moglie, la mamma ed i figli della vittima) hanno avanzato formale richiesta di risarcimento danni di un milione e 260 mila euro. Centinaro è stato condannato anche per porto illegale di arma bianca. L'arma del delitto non é mai stata ritrovata. L'accoltellamento è giunto al culmine di una lite che sarebbe scoppiata per futili motivi. Il pm Salvatore Vella aveva chiesto la condanna a trent'anni di carcere senza alcuna attenuante generica.