Live Sicilia

RAFFADALI

Rinchiude i genitori in cortile perché gli negano i soldi


Articolo letto 747 volte

VOTA
0/5
0 voti

arresto, luigi giglio, Agrigento, Le brevi
Litiga con i genitori che gli negano soldi e li rinchiude in giardino dove la coppia, al freddo, trascorre l'intera notte. Con l'accusa di sequestro di persona i carabinieri hanno arrestato Luigi Giglio, 33 anni, disoccupato di Raffadali.

Il giovane - secondo la ricostruzione dei militari - dopo aver chiesto dei soldi ai familiari, che glieli hanno rifiutati, li ha rinchiusi, ieri sera, nel cortile della loro abitazione, in via De Amicis. Marito e moglie sono stati liberati soltanto all'alba dopo l'intervento di carabinieri e pompieri. Giglio è stato portato nel carcere Petrusa di Agrigento.