Live Sicilia

La senatrice leghista Maraventano

"C'è il rischio di essere
invasi dai migranti"


Articolo letto 1.060 volte

VOTA
0/5
0 voti

angela maraventano, immigrazione, lampedusa, lega nord, tunisia, Agrigento, Politica
''La situazione in Tunisia e' drammatica perche' oltre ai moti e alle proteste continue anche dopo la fuga di Ben Ali, altre fughe, ben piu' gravi, stanno avvenendo dalle carceri del paese nordafricano e c'e' il pericolo che questi detenuti attraversino il breve braccio di mare che li separa da noi e ce li ritroviamo fuori dalle nostre case''. Lo dice la senatrice della Lega Nord e vicesindaco di Lampedusa, Angela Maraventano. ''Con Ben Ali - aggiunge - la situazione del fenomeno migratorio da quel paese era tenuta sotto controllo, ora non piu'. Ora, con il caos, tutto puo' accadere: detenuti e non, spinti dalla gravissima crisi politica ed economica non ci pensano due volte a fuggire verso l' Europa del sud in particolare sulle coste italiane''. Per la deputata ''Lampedusa, ma anche Pantelleria, Mazara, Pozzallo sono li ad un tiro di schioppo e non possiamo permetterci un'altra invasione. Sembra di rivivere la stessa situazione dell'Albania negli anni '90 che poi ha aperto il fronte degli sbarchi''.