Live Sicilia

Sarebbero vicino a Ben Ali

Immigrati tunisini sbarcati
a Lampedusa: "Siamo perseguitati"


Articolo letto 854 volte

VOTA
0/5
0 voti

ben ali, immigrati, lampedusa, tunisia, Agrigento, Cronaca
Hanno detto di essere fuggiti dalla Tunisia perche' ''perseguitati'', sostenendo di essere vicini all'ex Presidente Ben Ali, ma le loro dichiarazioni vengono valutate con molta cautela dagli investigatori. Si tratta di sette tunisini, tutti maschi, soccorsi oggi dalla Guardia Costiera mentre si trovavano su una piccola imbarcazione alla deriva a otto miglia da Lampedusa. Gli extracomunitari, che sono in buone condizioni di salute, hanno detto di essere partiti ieri sera dal porto di Sfax per paura di ritorsioni. Dopo essere stati accompagnati nel Centro di prima accoglienza dell'isola, sono stati imbarcati sul traghetto di linea diretto a Porto Empedocle