Live Sicilia

Intimidazione al sindaco di Porto Empedocle

La solidarietà di Lombardo:
"Mai abbassare la guardia"


Articolo letto 677 volte

VOTA
0/5
0 voti

intimidazioni, lombardo, mafia, regione, Cronaca
"Le intimidazioni agli amministratori locali che svolgono la loro funzione sul territorio, e quindi in prima linea nel rappresentare le Istituzioni, dimostrano come frange di delinquenza dedite al malaffare, li ritengano, erroneamente, un facile bersaglio". Lo afferma il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo. "Il nostro imperativo è non abbassare la guardia ed essere al loro fianco nella battaglia quotidiana di contrasto a chi usa qualsiasi mezzo per condizionare l'azione della Pubblica amministrazione - aggiunge il governatore- e noi saremo sempre al loro fianco, certi che non si piegheranno alle intimidazioni e continueranno a svolgere la loro azione a favore della
comunità".