Live Sicilia

Nel Catanese

Palagonia, atti intimidatori
contro il sindaco e il vicesindaco


Articolo letto 1.062 volte

VOTA
0/5
0 voti

intimidazione, palagonia, sindaco, Cronaca
Due attentati intimidatori sono stati compiuti ieri sera a Palagonia: ignoti hanno mandato in frantumi i vetri delle auto del vice sindaco, Daniela Cunsolo, e del responsabile della tesoreria del Comune. Le due vetture erano posteggiate nei pressi del Municipio. Sulla vicenda hanno avviato indagini i carabinieri che stanno cercando di accertare se esiste un collegamento tra l'episodio e l'apertura delle buste, avvenuta questa mattina, delle offerte per l'aggiudicazione dell'appalto per la raccolta dei rifiuti. In passato Daniela Cunsolo ha subito un altro attentato: ignoti hanno appiccato il fuoco alla porta d'ingresso della sua abitazione. Atti di vandalismo hanno subito anche il sindaco, Francesco Calanducci, amministratori e funzionari del Comune di Palagonia. Le indagini dei carabinieri sono coordinate dalla Procura della Repubblica di Caltagirone.